Carnevale a Verona

carnevale a verona

Carnevale a Verona

E’ arrivato il carnevale a Verona e sfilerà in piazza il prossimo 24 Febbraio, il primo di una lunga lista di appuntamenti per Verona.

Sabato 24 febbraio ci sarà il tradizionale la Sfilata del Venerdì Gnocolàr del Carnevale veronese, 487° edizione del Bancanal del Gnoco, è un vero momento di gioia e allegria della cultura veronese e delle feste cittadine, con la sfilata dei carri allegorici per le strade cittadine.
Sono numerosi anche quest’anno i carri che vi prenderanno parte e che provengono da città a provincia, presenti tutte le maschere carnevalesche della tradizione Veronese ma anche le majorettes e tanti gruppi musicali.
La sfilata dei carri è quella che meglio caratterizza il Carnevale a Verona è prevista per il 24 febbraio alle 13.45 in corso di Porta Nuova, proprio dove si trova il Grand Hotel, il corteo prosegue in Piazza Bra, passando davanti alla Gran Guardia, Largo Alpini, Stradone Scipione Maffei, Stradone San Fermo, Lungadige Rubele, Via Nizza, Via Teatro Nuovo, Piazza Viviani, Via Cairoli, Piazza Erbe, Corso Porta Borsari, Via Adua, Via San Michele alla Porta, Via Diaz, Corso Cavour, Corso Castelvecchio, Largo Don Bosco, Rigaste San Zeno, Piazzetta Portichetti, Via S. Giuseppe, Piazza Corrubio, Piazza Pozza, per arrivare in Piazza San Zeno.
La sfilata termina in Piazza San Zeno, là dove la tradizione lo fece cominciare nel 1531 con una rivolata e il rifiuto dei fornai di preparare e vendere pane a causa del prezzo troppo alto della farina. Fu proprio nel quartiere di San Zeno, il più povero della città che la rivolta ebbe inizio sfociando in molti atti di violenza.
Si intervenne istituendo una commissione di nobili cittadini e tra questi fu Tomaso da Vico, che fece distribuire ai più poveri pane, burro, farina formaggio e vino. La distribuzione avviene l’ultimo venerdì prima della quaresima, diventando una data istituzionale, la quale ripetendosi di anno in anno è diventata con il tempo una vera e propria festa: il quartiere si organizza e vengono preparati una grande quantità di gnocchi serviti con burro e formaggio oppure al sugo, seguiti da tanti dolci tipici della tradizione: frittelle galani crostoli frittole e favette.

Una festa, quella del Carnevale veronese, che si conclude il lunedì grasso, giorno del Duca della Pignatta, nel quartiere di Santo Stefano, dove si festeggia con la distribuzione del minestrone caldo a ritmo di musica; una festa che è passata per le piazze e sull’Adige con la Regata Storica del 25 al Rione dei Filippini con la regata storica che vede il Principe Reboano discendere in canoa l’Adige e sbarcare con la sua corte nel porticciolo della Dogana e, infine il carnevale della domenica, detto anche Carnevale sul Liston nella bellissima Piazza Bra, organizzata dal gruppo El Conte del Liston a cui partecipano le principali maschere del carnevale veronese.

La conclusione dei festeggiamenti del Carnevale a Verona, arriverà con calma Martedi Grasso,con la festa pomeridiana nel quartiere di Porto San Pancrazio, a partire dalle 14.30 e che proseguirà fino a notte fonda con varie feste nei pricipali locali e nelle discoteche cittadine.

Parrebbe tutto finito, ma il Carnevale a Verona sembra non finire mai, il giorno dopo si inizia la Quaresima, che i più goderecci celebrano partecipando alla Festa della Renga, in programma dalle 10 alle 18 nella frazione di Parona con vino caldo, polenta, renga, musica e sfilate allegoriche.

Il Carnevale è arrivato e vi aspetta a Verona.

ghverona